Il nostro Passito

Il segreto del Passito Figlio del Vento Zinedi

Alla fine d’agosto vendemmiamo la nostra uva zibibbo coltivata nelle garke di Sibà e scegliamo i migliori grappoli che vengono lasciati ad appassire al sole, su antichi stenditoi in pietra. Non usiamo alcun trattamento, lasciando che il sole di Pantelleria e il vento carico di profumi del mare li asciughino naturalmente.
Trascorsi dai 25 ai 30 giorni, li raccogliamo in cassette e sgrappoliamo le bacche che a questo punto sono pronte per essere immerse nel vino Zibibbo DOC per circa 40 giorni.
Infine le pressiamo per ottenere il nostro incomparabile Passito. Il tempo completa l’opera, con un invecchiamento naturale che può durare alcuni anni.

Il nostro segreto? L’unico è che non ne abbiamo. Non usiamo alcun procedimento che non sia naturale, non facciamo maturare l’uva in serra, non aggiungiamo nulla nel corso della lavorazione.
Ma un segreto in realtà c’è: è la natura straordinaria della nostra isola, della sua terra vulcanica, del calore del sole al centro del Mediterraneo e del vento carico dei sali del mare.